Poker

Dove nasce il gioco del Poker? Come si sviluppa?

Il gioco del Poker ha una lunga storia che sembra risalire a più di 400 anni fa.
Il Poker deriva da un gioco tedesco chiamato pochen (che significa vantarsi), il quale ha dato al poker il suo nome. Il gioco tedesco subì un'evoluzione e in Francia si trasformò nel poque. Poi il gioco approdò negli Stati Uniti, dove divenne molto popolare assumendo il nome di poker, oggi viene considerato a tutti gli effetti un gioco americano. A New Orleans, dove nacque il poker americano, il gioco venne menzionato per la prima volta nel 1805.

Come si svolge il gioco del Poker

Come nella maggior parte dei giochi di carte, lo scopo del poker è la vittoria. 
indipendentemente dal motivo del vostro gioco (i soldi o solamente il divertimento) il poker vi aiuterà a provare le vostre abilità e capacità strategiche.

Tutte le regole del Poker

Esistono tanti tipi di poker, ma tutti hanno dei fattori tra loro comuni:
a.  i giocatori effettuano le loro puntate al“banco”
b.  ai giocatori vengono distribuite le carte (“mano”)
c.  Le puntate in ogni giro del gioco vengono fatte a seconda del valore delle carte.
d.  Alla fine del giro vince il giocatore con la mano più forte o l’ultimo giocatore che è rimasto in  gioco dopo che tutti i partecipanti hanno abbandonato la partita.
La partita di Poker si svolge in senso orario. I due giocatori seduti alla sinistra del mazziere versano una posta obbligatoria detta "blind" (buio). Al suo turno, ciascun giocatore, in senso orario, prende la parola e proclama le sue intenzioni. Ogni giocatore può effettuare le seguenti opzioni di scelta:
- passare (check): se non vuole realizzare alcuna puntata, restando però in gioco. È possibile passare solo nel caso che nessun giocatore abbia effettuato una puntata antecedentemente;
- puntare o aprire: fare una puntata
- vedere (ing. “call”): per poter rimanere in partita puntare la stessa somma del giocatore che ha effettuato l’apertura.
- rilanciare (ing. “raise”): effettuare una puntata maggiore della puntata precedente
- rispondere al rilancio (ing. “re-raise”): effettuare un rilancio su un rilancio
- passare la mano (ing. “fold”): non effettuare la puntata, quindi abbandonare la partita e rinunciare alle puntate già versate nel piatto durante i giri precedenti
Ciascun turno finisce quando tutti i giocatori ancora in partita hanno puntato la stessa somma. Se nessun giocatore “vede” o “rilancia” una puntata, il giocatore che ha aperto vince il piatto (totale delle puntate). Il vincitore può quindi mostrare le sue carte agli avversari, anche se non è obbligato a farlo. Vince la partita di Poker il giocatore che detiene la mano più alta.

Into pokercome su alcuni roulette online?

 

 

TOP TEN DEI CASINO ONLINE
Scegliere la valuta
  • Casino Online
  • Bonus %
  • Bonus
  • Bonus offerta
1. Snai Casino 100% €400 BONUS!
2. 888 IT 100% €400 BONUS!
3. TitanBet IT 100% €500 BONUS!
4. WilliamHill IT 100% €300 BONUS!

bonus del poker

I visitatori dei casinò online giocando a poker vogliono anche divertirsi ed hanno ragione: è il gioco più appassionante che ci sia. Ma i veri giocatori di poker vogliono anche vincere e se giocano con soldi veri vogliono ottenere i premi massimi. Per raggiungere questo obiettivo, non basta essere un giocatore abile, bisogna anche sapere gestire il proprio budget nel gioco e in particolare i bonus di poker.
Usare i bonus di poker per massimizzare le proprie vincite al poker online significa approfittare dei vari tipi di bonus di poker online.
Conoscerli è indispensabile per saperli usare! I più diffusi poker bonus offerti dai casinò online sono: il bonus di benvenuto, il bonus senza deposito, il bonus di deposito ed il bonus di fedeltà.

Su questo sito troverete le informazioni principali sui bonus dei vari cainò, scoprite come ottenerli e come utilizzarli nel migliore dei modi.